I benefici della sauna finlandese

La Biosauna  Finlandese possiede straordinarie capacità di rilassamento. É un trattamento naturale che influisce positivamente su mente e corpo.

La sauna secca è una stanza rivestita da legno (solitamente legno di pino, di abete, di ontano o di pioppo) che non viene sottoposto ad alcun trattamento. Questa accortezza serve ad evitare che gli eventuali composti chimici possano disperdersi nell’aria a causa delle alte temperature. 

All’interno della sauna si sta seduti o distesi, e per iniziare si consiglia un tempo di permanenza di 8 minuti, per poi aumentarlo fino a un massimo di 10-15 minuti.

Al termine del trattamento è opportuno fare una doccia fredda per riportare la temperatura corporea a livelli normali. Anche l’ordine con il quale bagnare le varie parti del corpo con il getto freddo è importante. Si dovrebbe partire dalle zone più lontane dal cuore e dalla testa, quindi dalle gambe (prima la destra e poi la sinistra) e le braccia per passare poi al corpo ed infine alla testa.

È inoltre fondamentale reintegrare i liquidi persi durante la sauna, possibilmente assaporando una bevanda nelle aree relax. Anche il riposo è fondamentale, 30 minuti distesi avvolti nell’accappatoio servono per riequilibrare definitivamente la temperatura corporea. Questo momento contribuisce a far riposare il corpo dopo lo sforzo dovuto all’aumento della temperatura.

UN MICROCLIMA IDEALE

Il microclima della sauna, creato da calore e umidità, e l’esposizione alle alte temperature rendono questa pratica Finlandese un rimedio ideale per tante esigenze. Vediamo cinque principali benefici che possiamo trarre da questo trattamento: 

  1. Depura l’organismo
    La sudorazione favorisce l’eliminazione di liquidi in eccesso che creano sensazione di pesantezza e gonfiore. Si hanno quindi anche effetti benefici per la cellulite. Ci aiuta inoltre ad espellere le tossine, i radicali liberi e i metalli pesanti.
  2. Migliora la pelle
    Il calore apre i pori della pelle agevolando l’eliminazione delle tossine. Inoltre, la sudorazione induce un effetto di idratazione naturale: la pelle diviene più tonica ed elastica, contrastando gli effetti del tempo.
  3. Rafforza il sistema immunitario
    Anche in questo caso la sudorazione è un fattore determinante, infatti permette di ricreare una sorta di febbre ossia la difesa naturale del nostro corpo alle infiammazioni ed alle infezioni.
  4. Migliora la circolazione
    Il passaggio dalle alte alle basse temperature favorisce la vasodilatazione, con conseguente aumento del battito cardiaco e miglioramento della circolazione sanguigna.
  5. Libera da stress e fatiche
    Durante il trattamento vengono prodotte molte endorfine, queste aumentano il relax e migliorano la qualità del sonno, allontanando dalla nostra mente ansia e stress.

L’AROMA TERAPIA IN SAUNA

In funzione dell’effetto desiderato da aggiungere alla sauna,si possono aggiungere a questo momento di relax degli olii essenziali rilassanti, decongestionanti, antibatterici,

Olio essenziale Lavanda: Si distingue per le sue caratteristiche antibatteriche, diuretiche e per il suo potere cicatrizzante. Ideale nei trattamenti antirughe antiacne e anticellulite.

Olio essenziale Limone: Le sue principali funzioni sono quelle vitaminiche, sgrassanti, diuretiche e ricostitutive. Particolarmente indicato nei trattamenti antistress e antirughe, ideale per pelli secche e disidratate.


Olio essenziale Eucalipto: Si caratterizza per una potente azione antisettica, balsamica e antireumatica. Trova impiego nei trattamenti antirughe, antismagliature , antiacne.


Olio essenziale Arancio: E’ principalmente noto per le proprietà sedative e tranquillanti e, grazie agli effetti rilassanti e distensivi che procura aiuta a superare la stanchezza e a combattere gli stati di insonnia.

MASSAGGIO CON FRUSTA IN BAMBOO

La frusta per sauna in bambù e’ realizzata con cannucce di bambù naturali. La frusta può essere utilizzata come un bastoncino per il massaggio del corpo e come una frusta per sauna (al posto delle tradizionali fruste di betulla). Può essere usata con oli aromatici. Il massaggio con la frusta di bambù può migliorare la circolazione sanguigna, alleviare il dolore muscolare, migliorare l’elasticità della pelle, rilasciare la tensione emotiva e migliorare la circolazione linfatica.

I BENEFICI DEL CAPPELLO DURANTE LA SAUNA
Durante la sauna,la temperatura media dentro la cabina è di minimo 10 minuti, fino ad arrivare ad un massimo di 20 minuti. In questo lasso di tempo, il calore rimane costante tra gli 80° e i 90°. Questa temperatura elevata che agevola la sudorazione e aumenta la circolazione del sangue, può dare fastidio ai capelli e alla testa.

La testa, in particolar modo, è la più sensibile al calore, quindi è bene proteggerla. Chi prova dolore alla testa, o vertigini dopo pochi minuti di cabina può trovare grande giovamento indossando un cappello da sauna. La testa in un ambiente caldo è la prima a surriscaldarsi, per questo quando ti trovi in una cabina sauna è bene schermarla dal calore.


Inoltre risulta essere un aiuto fondamentare per il benessere e la bellezza dei capelli. Il capello a causa della temperatura elevata può seccarsisfibrarsi o diventare opaco e perciò il consiglio più pratico e salutare è di coprirlo.

I benefici della sauna finlandese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: